Atena Bonifiche s.r.l

Situata in via Dante 31/A, a Cerro Maggiore, in provincia di Milano, la nostra ditta si occupa con precisione, qualità e serietà del rifacimento tetti della corretta bonifica e rimozione di siti con amianto/eternit avvalendosi di personale altamente qualificato. Ci occupiamo di gestire direttamente le pratiche burocratiche presso le ASL di competenza e del trasporto dei rifiuti presso gli impianti autorizzati.

I NOSTRI SERVIZI

Perché scegliere noi?
Per la nostra qualità e serietà, con preventivi e sopralluoghi gratuiti in 24 ore.
Eseguiamo direttamente il lavoro senza intermediari né subappalti: offriamo un servizio personalizzato secondo le vostre esigenze.
Eseguiamo il lavoro in giornata, senza lasciare il tetto scoperto.

Bonifica e smaltimento amianto

Offriamo un servizio completo effettuato dal nostro personale specializzato nella bonifica, nella rimozione e nello smaltimento di materiale contenente cemento-amianto secondo le normative vigenti e nel totale rispetto dell'ambiente.

Copertura

Eseguiamo la ristrutturazione del vostro tetto (di tetti in tegole o con amianto-eternit) o creazioni ex-novo con progettazione e realizzazione di tetti in legno pregiato, tetti ventilati, tetti in legno pretagliato, tetti in cotto (con tegole) e in pannelli.

Eseguiamo direttamente la posa delle lattoneria: scossaline, canali, pluviali in lamiera zincata preverniciata, alluminio, acciaio inox, rame (secondo le vostre richieste).

Per la corretta eliminazione dei rifiuti occorre:

- Trasmettere all'ASL di competenza un piano di lavoro presentato da un'azienda specializzata e abilitata.
- Una volta presentato il piano di lavoro, occorre attendere 30 giorni dalla data del protocollo per l'inizio dello svolgimento dei lavori (tale tempistica viene richiesta dalle ASL per la presa visione del piano di lavoro).
- Al termine della bonifica al cliente verrà rilasciato copia del piano di lavoro (PDL), formulario e fattura.

TIPI DI INTERVENTI PERMESSI DA REGIONE LOMBARDIA

Rimozione: consiste nello smaltimento dei manufatti in Amianto – Cemento e sostituzione con altri materiali.
Incapsulamento: è un trattamento delle coperture in Amianto – cemento con prodotto penetranti o ricoprenti che tendono ad inglobare le fibre di amianto impedendo la loro liberazione della matrice cementizia.i rivestimenti dovranno avere colori differenti e contrastanti,sono molteplici a secondo delle condizioni del manufatto e al tipo di intervento.
Confinamento: consiste nell' installazione di una barriera fisica, sostanzialmente si tratta di una sovracopertura posizionata sopra a quella esistente che rimane in sede.
Per evitare la dispersione di fibre nell'ambiente prima di effettuare la sovracopertura occorre trattarre il manufatto con sostanze incapsulanti

NORMATIVA

Regione Lombardia con il decreto n. 8/1526/2005, comunica a tutti i proprietari di immobili con presenza di amianto, l'autonotifica obbligatoria alla ASL di competenza al fine di raggiungere la corretta eliminazione del rifiuto. La DDGS n. 13237/08 della Regione Lombardia definisce un'ulteriore disposizione obbligatoria a carico dei detentori di coperture contenenti amianto/eternit di redigere da tecnici o imprese specializzate nella bonifica di amianto/eternit, la relativa valutazione dell'indice di degrado delle coperture e la valutazione del rischio . In Italia, la legge 27/03/1992, n.257 "Norme relative alla cessazione dell'impiego dell'amianto", ha previsto il divieto di estrazione, importazione, esportazione, commercializzazione e di produzione di amianto, di prodotti di amianto o contenenti amianto dettando norme per lo smaltimento e la bonifica.


Per saperne di piu principali normative di riferimento per l'amianto:
Legge n° 257 del 27/03/92 - "Norme relative alla cessazione dell'impiego dell'amianto"
D.M. 06/09/94 – "Norme tecniche per l'attuazione della legge n. 254/92"
D.M. 14 maggio 1996 e D.M. 7 luglio 1997 – "Requisiti laboratori"
D.M. 14 dicembre 2004 – "Divieto di installazione di materiale contenenti amianto intenzionalmente aggiunto"
D.Lgs. n° 257/2006 – "Protezione dei lavoratori dai rischi derivanti dall'esposizione all'amianto durante il lavoro"
Piano Regionale Amianto Lombardia del 22/12/2005
Piano Regionale Amianto Piemonte n° 30 del 14 ottobre 2008
Piano Regionale Amianto Emilia Romagna